sabato 29 dicembre 2007

biaaaaanco nataaaaaaaaaaaaaaal

rieccomi, in diretta dal polo nord.
sono in valtellina dai miei, fa un freddo porco e non c'è nemmeo un fiocco di neve.. che tristezza!!
ho passato le mie vacanzine natalizie qui, dove mamma e nonna si sono curate di rimpinzarmi per benino di cibo ("perchè ta see vegnuu 'nscì mai magru!) e, come tutto il resto della famiglia, di alcol ("perchè l'è frech e 'l vin al scolda giù!").
anche questo natale ho ricevuto e fatto una più-o-meno lunga serie di regali più-o-meno imbarazzanti ed arraffazzonati all'ultimo minuto; anche quest'anno abbiamo litigato tutti durante il pranzo di natale e non ci siamo rivolti la parola per una mezz'oretta; anche quest'anno sono andato in chiesa con la mamy, la sera di natale.. ed anche quest'anno mi sono chiesto "ma io.. che cosa ci faccio qui??"; anche quest'anno sono arrivato oggi a decidere che cosa fare per capodanno; anche quest'anno ho ricevuto e fatto mille inviti per aperitivi, brindisi, cene e cenette che nessuno ha più rispettato.

anche quest'anno ho ricevuto auguri a caso di gente a caso.
io, come tutti, ho delle persone che non posso soffrire e delle altre che, invece, non possono soffrire me. ci sono delle persone che vorrei prendere a schiaffi, altre che vorrei vedere su un letto di chiodi ed al tre che non vorrei vedere e basta.
ecco.
io mi domando... perchè TUTTE queste persone, a natale, ti mandano il messaggino di auguri? perchè ti sorridono e ti fanno mille moine, ti danno i bacini, ti augurano buone feste e ti dicono "ci vediamo presto, vero?" ...??!!
scusami, ma...
se ti sto sulle palle... perchè mi auguri felicità e amore?
se, quando ti incrocio per strada, solitamente ti volti... perchè vuoi rivedermi presto??
se mi chiami sempre solo per ricordarmi che io, invece, non ti chiamo mai... perchè, adesso, vuoi sentirmi?
se vuoi mandarmi un messaggino d'auguri.. perchè mi mandi una catena piena di angeli, stelle comete, fate, gnomi e cincillà??

per carità... tutti, almeno una volta, abbimo mandato il messaggino in serie a tutta la rubrica del cellulare; tutti abbiamo inviato le mail con lo gnomo danzante, l'alberello dei buoni propositi, i pupazzetti che escono dalle scatole, i tre porcellini che si mangiano babbo natale... ma le jettature sotto forma di augurio no, per favore!!
credete davvero che non si veda, dietro a quei sorrisini, che state pensando "crepa, merdaccia!" ??

mah... passo e chiudo con una citazione dalla grande Luciana Littizzetto:
"Caro Babbo Natale, per favore, fa' in modo che non fuggano più i cervelli dal nostro Paese... ma che se ne vadano le teste di cazzo."

Amen.

venerdì 14 dicembre 2007

respiro.

il cuore batte, forte.
le vibrazioni della mia voce..
le sento, sulla pelle.

fili d'argento tra le mie dita,
luce nei miei pensieri.
ed ombre. vuoti, silenzi, attese.

respiro.

ed ancora luce.
profumi, colori, suoni..
emozioni.

respiro, trasformo, sprigiono.
il cuore esplode,
una scarica lungo la schiena.

sogno.